Triomatic – Robot di foraggiamento

L’alimentazione del futuro con Triomatic

È stato dimostrato che alimentare gli animali più volte al giorno in maniera regolare si traduce in una maggiore ingestione di sostanza secca, in una più elevata produzione di latte nonché in un maggiore benessere e fertilità della mandria.
Trioliet ha sviluppato Triomatic, il nuovo sistema di distribuzione del foraggio che ha come punto di forza la sua estrema flessibilità e semplicità. Il sistema richiede una manutenzione molto contenuta e può essere utilizzato già a partire da mandrie di 50-60 capi fino ad oltre 1000. Il consumo energetico è davvero contenuto, con circa 10 kWh per 100 capi di bestiame, ovvero meno di 2 € al giorno.
Il sistema completo è costituito da 2 parti: la cucina per la preparazione della razione e il robot che distribuisce l’alimento agli animali. Nel modello di cucina più evoluto (Triomatic T40), diversamente da altri sistemi presenti sul mercato, troviamo piani di carico in cui vengono caricati e stoccati gli alimenti sottoforma di blocchi di insilato o balloni che verranno tagliati da una fresa dotata di due lame rotanti.

L’intero sistema Triomatic è gestito da un software all’interno del quale si vanno a impostare le diverse razioni, la frequenza e gli orari di distribuzione dell’alimento. La miscelata fresca può essere distribuita fino a 12 volte al giorno per ogni gruppo di alimentazione, 24 ore su 24. Il risultato di questo è che le vacche vengono continuamente stimolate ad assumere il cibo e anche gli animali di rango più basso hanno la possibilità di assumere continuamente alimento fresco.

È possibile impostare gruppi e sottogruppi alimentari, in questo modo possiamo gestire animali con esigenze diverse, come ad esempio vacche in lattazione o asciutta oppure animali all’ingrasso in base all’indice di crescita. Sarà cura del software garantire che le razioni vengono scrupolosamente rispettate e che ogni animale riceva la giusta quantità di cibo al momento giusto.

Robot di alimentazione

Questo robot di alimentazione della capacità di carico di 3m³ è dotato di 2 coclee verticali per la miscelazione. Ogni macchina è in grado di alimentare fino a 700 capi al giorno. Il robot si sposta su quattro ruote, due delle quali hanno uno sterzo differenziale che gli consente di manovrare facilmente all’interno delle corsie; La programmazione ed il controllo del processo di distribuzione avvengono per mezzo di un monitor 15” touch screen montato sulla parte posteriore del carro. Sono disponibili due versioni da 3m³, una a batteria e l’altra alimentata attraverso un binario elettrificato rialzato.
Il robot è adatto anche ad ampie corsie di alimentazione grazie alla funzione di compensazione, cioè può spostarsi a destra o a sinistra rispetto al binario tramite un braccio mobile (fino ad 1 metro); inoltre anche nella fase di rientro può essere impostato per spingere il foraggio già distribuito in precedenza.
Questo robot può essere abbinato (sia nella versione a batteria che in quella con binario) con qualunque cucina di alimentazione Trioliet.

Principali caratteristiche tecniche

• Il mixer della capacità di 3 m³ è costruito in acciaio inox con un sistema di pesatura dell’alimento incorporato
• 2 coclee verticali in acciaio inox altamente resistenti
• Il nastro di scarico è in grado di scaricare sia sul lato destro che sul sinistro
• Paraurti anteriore e posteriore con switch di sicurezza
• Movimentazione su ruote
• Assi sterzanti
• Monitor computer 15″ touch screen

Cucina T30

La cucina Trioliet T30 è composta da più bunker per lo stoccaggio dei singoli alimenti che compongono la miscelata. Il numero di cassoni dipende dal numero di alimenti a disposizione. Il robot di distribuzione carica l’alimento da ogni bunker. Le quantità di alimento da caricare sono programmate in anticipo all’interno del software. I bunker funzionano con motori idraulici ed hanno grande capacità di carico, il che li rende ideali per ogni tipo di prodotto. Grazie allo speciale design con sezione orizzontale ed un’ampia larghezza di stoccaggio, il bunker risulta facile da riempire usando un trattore con pala frontale. Il sistema di trasporto dell’alimento è affidato ad un sistema a doppia catena che scorre sotto il fondo del cassone, riducendo a zero il contatto tra il prodotto e la catena. Questo garantisce una vita più lunga del sistema, una minore usura e meno guasti. I due rulli dosatori ed il sistema di scarico verticale garantiscono un dosaggio accurato. Il lato di scarico è provvisto di una porta anti-caduta, per evitare di sporcare l’ambiente della cucina. Il bunker è anche dotato di un doppio fondo, grazie a questo, il mangime non può cadere a terra, garantendo così una cucina sicura, igienica e pulita.

 

Cucina T40

Il Sistema di alimentazione automatica più avanzato ed evoluto di Trioliet è il Triomatic T40. La cucina è equipaggiata con piani di carico mobili per la conservazione dei diversi alimenti sotto forma di blocchi quadrati di insilato, balloni interi di fieno o di paglia. L’allevatore può caricare gli alimenti fino a 5 giorni prima dell’utilizzo effettivo. Il numero di componenti dell’unifeed determina il numero dei piani di carico. Ovviamente altri prodotti e componenti (come farine e minerali) possono essere aggiunti al robot di alimentazione in altri contenitori di stoccaggio.

Il T40 è dotato di un’unità di taglio equipaggiata con due lame circolari che tagliano il foraggio in modo preciso, lasciando inalterata la compattezza del blocco di alimento appena tagliato ed evitando il rischio di alterazione dello stesso. Il taglio del foraggio viene effettuato con una certa angolazione in modo che possa essere tagliato senza rischiare di cadere. Per ogni tipo di alimento che compone la razione può essere configurata una specifica lunghezza di taglio della fibra.
L’alimento tagliato è trasportato al robot di alimentazione tramite un nastro trasportatore a catena, equipaggiato con un sistema di pesatura che garantisce un’estrema accuratezza nella preparazione della miscelata. Il piano di carico con doghe trasversali può invertire il senso di avanzamento per permettere di poter riempire i piani di alimentazione anche quando non sono ancora completamente vuoti. Questo sistema permette di utilizzare sempre tutto il foraggio caricato per primo e solo dopo iniziare a utilizzare quello in coda. Inoltre, il nastro trasportatore è robusto e largo e può quindi funzionare come un contenitore temporaneo, grazie a questo sistema il mangime può essere tagliato anche mentre il robot sta distribuendo l’alimento nella stalla. Anche in questo modello è previsto il doppio fondo che garantisce minor tempo da dedicare alla pulizia dell’area della cucina.