Ventilazione e raffrescamento

Sistemi di raffrescamento

Le bovine tollerano benissimo le temperature comprese tra -1 e 21°C. Oltre i 21°C, in condizioni di umidità relativa normale, inizia il disagio. I segnali di stress da caldo si manifestano con un aumento della temperatura rettale (oltre i 39,1°C), aumento della frequenza respiratoria, calo della produzione lattea e dell’ingestione.
(John J. Tyson,  Extension Educator del Dairy Team 2012)

TDM vi propone una gamma di soluzioni per la ventilazione delle vostre bovine che vi consentiranno di controllare il microclima della stalla ed aiutare gli animali a superare indenni i periodi di elevate temperature, come ormai avviene sempre più spesso nelle nostre estati.
I nostri ventilatori, grazie al particolare profilo della pala, permettono di movimentare in modo uniforme una maggiore portata d’aria rispetto ai sistemi attualmente esistenti sul mercato, abbattendo il calore in maniera efficace.

Perché scegliere TDM:

  • Bassa rumorosità ed elevato risparmio energetico
  • Elevata portata d’aria ad un basso regime di giri
  • Uniforme nella distribuzione dell’aria nell’ambiente
  • Inverter integrato

I sistemi di ventilatori possono essere gestiti sia in maniera completamente manuale (acceso/spento) fino ad arrivare a soluzioni via via più complesse che sono in grado di regolare il funzionamento dell’intero sistema basandosi sull’indice di temperatura e umidità ambientale (THI index) rilevato da apposite sonde ambientali.
È presente anche un anemometro per tenere sotto controllo l’intensità del vento e fermare automaticamente i ventilatori nel caso questo fosse troppo forte. Se necessario si possono definire nella medesima stalla zone diverse con impostazioni diverse.

Destratificatori Air2

Si tratta di un ventilatore con le pale poste in posizione orizzontale rispetto al suolo.
La sua funzione è quella di muovere una grande quantità di aria a bassa velocità per garantire un costante ricambio dell’aria nell’ambiente in cui vivono gli animali, disperdendo al contempo i gas che possono ristagnare nella stalla (es. ammoniaca).
Diametri disponibili versione Air2 

  • tutti i modelli hanno la stessa girante a 5 pale 
  • i diametri disponibili sono 2,5-3-4-5-6-7 metri

Grazie alla sua capacità di movimentare in maniera uniforme un’enorme portata d’aria, Air2 abbatte il calore in maniera efficace e porta sollievo agli animali, non solo in estate, quando il caldo si fa sentire maggiormente, ma anche in primavera o autunno, quando può essere ugualmente importante mantenere un giusto ricambio di aria nell’ambiente.

Dual Blade

Il ventilatore Dual Blade, con motoinverter, monta due pale in alluminio dal design esclusivo. Viene montato con un’inclinazione di 70 gradi rispetto al suolo. Il suo compito è quello di movimentare aria alla velocità superiore a 3 m/s che viene puntata direttamente sugli animali. Il suo utilizzo può essere combinato con quello dell’acqua, alternandoli. In una prima fase gli animali vengono bagnati con un sistema a goccia grossa (non con acqua nebulizzata) e quando l’acqua si interrompe, il ventilatore ha il compito di asciugare la cute degli animali andando ad abbassarne così la temperatura corporea. I cicli di aria e acqua si alternano automaticamente ad intervalli programmabili e personalizzabili. Collocazione ideale per questa tipologia di ventilatori, nella versione da 2,5 m, è la corsia di alimentazione (rinfreschiamo le vacche mentre si alimentano) oppure la sala di attesa per l’accesso alla sala mungitura. La possibilità di modulazione offerta dall’inverter permette inoltre di utilizzarlo per il ricambio dell’aria durante i periodi di caldo non intenso e di passare alla modalità di asciugatura solamente quando il sistema aria-acqua è in funzione. 

La versione da 3 m si presta invece ad essere collocata sopra la zona di riposo degli animali per assicurare un ottimale ricambio dell’aria.

Dual Blade rappresenta una soluzione competitiva in termini di prezzo al pubblico e garantisce prestazioni elevate e bassissimi costi di esercizio.

Dryer

Il Dryer viene utilizzato esclusivamente abbinato al sistema aria-acqua, quindi con funzione di asciugatura. Grazie alle sue dimensioni ridotte si presta anche all’installazione laddove siano presenti soffitti particolarmente bassi. In caso di bisogno il ventilatore può essere allestito con gabbia di sicurezza.

Il nostro Dryer, piccolo e leggero, (1,30m ø) monta 3 pale in materiale plastico altamente resistente, viene installato con un’inclinazione di 70° rispetto al suolo. Dotato di un motore diretto (on/off) che raggiunge importanti velocità e spinge l’aria a oltre 3 m/s. 

Vantaggi
• Prezzo competitivo
• Alta capacità di asciugatura
• Possibilità di utilizzo in ambienti angusti

Raffrescamento a goccia grossa & sistema “a zona”

Si tratta di un sistema di raffrescamento diretto che alterna aria e acqua. Il principio di funzionamento  consiste nel bagnare direttamente gli animali con acqua a goccia grossa e, successivamente, asciugare la cute delle bovine per mezzo di particolari ventilatori che spingono aria a forte velocità, abbassando la temperatura corporea.

Questo sistema si applica sia sulla corsia di alimentazione, sia sulla sala d’attesa prima dell’ingresso degli animali in mungitura. TEN, offre anche soluzioni per il raffrescamento delle vostre bovine ad alto contenuto tecnologico: con il sistema “a zona” si possono installare dei sensori all’interno della stalla per rilevare la presenza dell’animale ed attivare il funzionamento degli ugelli in modo automatico solo nel caso di reale presenza della bovina. La diffusione localizzata dell’acqua riduce i consumi ottimizzando la distribuzione solo in presenza degli animali.

 

Questo post è disponibile anche in: Inglese